Resoconto "Aperitivo Solidale"

presso Pasticceria Bonadeo -Galleria Guerci-

27/09/2016

 

Grazie a tutti coloro che hanno aderito all'iniziativa "Aperitivo Solidale" presso la Pasticceria Bonadeo in Galleria Guerci di Alessandria sia partecipando di persona sia dando il proprio contributo economico anche se non presenti. E' stato un momento conviviale piacevole e sopratutto è stato bello ritrovarsi in un clima gioioso che ha portato buon "frutto" per i bambini ed in particolare per P. Katuppaiah del villaggio di Mettupatty che così potrà frequentare la scuola, avere un pasto nutriente con acqua pulita e assistenza sanitaria per cinque anni e precisamente fino al 2020 compreso.
Il bambino è nato il 9 maggio 2010 a Mettupatty, un piccolo villaggio agricolo, abitato da famiglie poverissime che si trova ad una cinquantina di chilometri a nord della città di Madurai nel sud dell'India. La sua famiglia è composta da due sorelle più giovani, dalla mamma di nome Ranjitha,casalinga e dal padre di nome Paulraj che è un bracciante agricolo e ha un reddito mensile di circa Euro 36,00.
Il risultato economico finale è stato di € 570,00 che sommato a una precedente donazione di una Assefina ha permesso il raggiungimento di € 750,00, quota necessaria per l'intera durata del primo ciclo scolastico.
Cordialità
Franco Giordano

Sotto : foto con partecipanti all'evento e foto di P. Karuppaiah

 

Photogallery

 

       

 

 

Torna indietro

 

 

Ultime notizie

06/09/2018

Presentata la Carta d'Intenti del "vero" volontariato: "deve essere gratuito, organizzato e indipendente"

Questa carta nasce e si diffonde dopo l’approvazione da parte del Parlamento del Codice del Terzo...

 

18/07/2018

Nuova costruzione di toilets in Ayyannarpuram

Un altro progetto è stato realizzato, la costruzione di toilets nel complesso scolastico di...

 

14/04/2018

Cena di Primavera ASSEFA ALESSANDRIA

Bella serata all'insegna della solidarietà e sinergia di intenti tra ASSEFA Alessandria, Ristorante...

 

11/04/2018

Le donne di Chithiraipettai

Il seguente articolo è stato pubblicato sul sito di "THE NEW INDIAN EXPRESS" ed è interessante in...